SUPERVISIONE DEDICATA AD ASSISTENTI SOCIALI RESPONSABILI E COORDINATORI

Tu sei qui:

 

Desideriamo comunicare che anche quest’anno proseguiremo il percorso di SUPERVISIONE RIVOLTA AGLI ASSISTENTI SOCIALI CHE SVOLGONO RUOI DIRIGENZIALI E/O DI COORDINAMENTO, come preventivato nel POF 2024. Sarà realizzato un ciclo d’incontri di gruppo (n.4) a periodicità quindicinale che richiedono una continuità della partecipazione in quanto strettamente collegati.

La scelta di dare continuità a questo percorso, iniziato per la prima volta nel 2022, risponde alla richiesta pervenutaci con determinazione da chi ha vissuto questa esperienza. Siamo convinti dell’importanza di riservare a chi svolge ruoli Dirigenziali e/o di Coordinamento uno spazio protetto di confronto autentico fra le differenti realtà territoriali della Regione:

  • per potenziare il senso del loro ruolo all’interno delle organizzazioni in cui operano;
  • per individuare nel concreto approcci e tecniche utili alla conduzione dei gruppi di lavoro che coordinano

Crediamo inoltre che sia un antidoto ai vissuti di solitudine, un importante rinforzo della motivazione e concorra allo sviluppo e al consolidamento del Sé e dell’Identità Professionale.

La supervisione professionale, un processo di analisi e di riflessione, è finalmente considerata uno strumento indispensabile per i professionisti del Servizio Sociale: prendendo in considerazione gli aspetti emotivo – relazionali, metodologici, organizzativi e deontologici dell’attività lavorativa, si prefigge di promuovere Servizi capaci di interventi sempre più efficaci e con un alto livello di qualità per rispondere alle richieste di aiuto delle persone.

Chi svolge ruoli Dirigenziali e/o di Coordinamento si trova a esercitare la propria funzione in un’epoca di grandi incertezze, dove l’urgenza condiziona fortemente l’operatività, i livelli di responsabilità sono i più disparati e la gestione dei rapporti, a livelli istituzionali e non, sono sempre più complessi. Migliorando ed accrescendo le competenze e il livello di benessere di questi professionisti, lo stesso avverrà per gli operatori con cui lavorano e quindi per le équipe e i Servizi stessi.

Il lavoro di supervisione sarà realizzato con un gruppo di partecipanti (massimo n. 30) in modalità telematica con la possibilità di creare sottogruppi virtuali.

Le domande d’iscrizione saranno inviate a breve via mail e saranno accolte in ordine cronologico d’arrivo. Verrà data la priorità a chi negli scorsi anni non ha mai usufruito di questa opportunità.

Nel caso in cui, nonostante l’iscrizione, ci si trovi nell’impossibilità di partecipare, si chiede caldamente di avvisare la segreteria per permettere a chi è stato escluso, e si trova in lista d’attesa, di poter partecipare.

Il gruppo sarà condotto da Elena Allegri.

Professoressa associata di Sociologia e di Servizio Sociale nel Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze politiche, economiche e sociali dell’Università degli Studi del Piemonte Orientale.

Direttrice del Master universitario di Supervisione per i Servizi sociali e Socio- Sanitari (MASSS) dell’Università degli Studi del Piemonte Orientale, Supervisora e formatrice accreditata CNOAS.

Date degli incontri, dalle ore 14.30 alle 17.30:

– martedì 12/03/2024

– lunedì   25/03/2024

– giovedì 11/04/2024

– lunedì   22/04/2024

Saranno riconosciuti i crediti formativi a coloro che parteciperanno almeno all’80% della formazione.

Condividi questa notizia
Facebook
LinkedIn